Al Lido completata la prima barriera del Mose

27 agosto 2014. Un giorno speciale per Venezia: con l’installazione dell’ultima paratoia, avvenuta in mattinata, è stata interamente completata la prima barriera del Mose: quella di Lido nord.

Ventuno paratoie in tutto (ciascuna lunga 18,5 m, larga 20 m e alta 3,6 m), agganciate a 7 grandi cassoni di alloggiamento nel fondale, per formare una barriera che si sviluppa per 420 m tra la sponda di Cavallino – Punta Sabbioni e la nuova isola artificiale al centro della bocca di porto.

Il Mose procede a grandi passi verso il traguardo finale e la conclusione della barriera di Lido nord, avvenuta nei tempi prestabiliti, è l’ennesima dimostrazione dell’efficienza dei cantieri e della qualità dell’opera, dove si sono concentrati saperi, capacità operative e competenze gestionali di assoluta eccellenza.

La realizzazione delle paratoie del Mose avviene secondo procedura di gara di evidenza pubblica e, nel caso di Lido nord, è stata affidata all’azienda Cimolai che le ha costruite nei propri cantieri di Monfalcone.
Via via che venivano allestite, le paratoie sono state trasportate a Venezia, per essere verniciate, connesse alle cerniere e infine installate nel canale di bocca a circa 6 metri di profondità. Già nell’ottobre dello scorso anno si era proceduto alla movimentazione delle prime quattro paratoie della barriera di Lido nord, alla presenza dei rappresentanti degli Enti e delle Istituzioni competenti e dei media nazionali e internazionali.

Attualmente, oltre l’85% delle opere del Mose è ultimato.

Lascia un commento