A Chioggia il 21 settembre di scena la Bart’s Bash

Il 21 settembre tutto il mondo regata per ricordare Andrew Simpson, il velista inglese tragicamente deceduto nell’incidente di Artemis in Coppa America.  L’evento vuole essere un modo per ricordare l’uomo e il velista e lo vuole fare nel modo più “sensazionale”, iscrivendo l’evento nel guinness dei primati: la regata più numerosa al mondo.

Il Circolo Nautico Chioggia ha dato la propria adesione, – spiega Corrado Perini, addetto sportivo del sodalizio chioggiotto – siamo una delle poche località in Italia a partecipare all’evento mondiale e non ho detto località a caso, avrei potuto dire circolo, ma in realtà a noi interessava soprattutto che fosse presente la vela “chioggiotta” al di là delle bandiere e siamo consapevoli che la vela “chioggiotta” siamo noi come lo sono tutti i circoli, le darsene e i velisti della zona che grazie alla loro fama sono in gradi di muoverne tanti altri.”

La segreteria del CNC raccoglie le iscrizioni per poi effettuarle sul sito internazionale dell’evento, la quota di iscrizione è di € 5,00 interamente devolute alla Fondazione Andrew Simpson.

La regata a Chioggia non è ancora stata definita – continua Perini – potrebbe essere un semplice giro della Perognola piuttosto che un percorso in mare, dipenderà molto anche dal numero degli iscritti e dalla tipologia delle barche iscritte; in realtà l’evento sarebbe aperto a qualsiasi imbarcazione dall’Optimist in su, le classifiche verranno fatte con il Bart’s Number, un sistema simile a quello dei numeri Yardstick e studiato apposta per questo evento, ma tutto questo ha importanza secondaria, importante sarebbe esserci il 21 settembre ed essere in tanti.

Lascia un commento