Campionati Nazionali giovanili in doppio: Ottimo inizio per Vio-Scarpa

Cielo azzurro, sole, una brezza da Sud-Ovest tra gli 8 e i 15 nodi e mare piatto: il golfo di Gaeta regala condizioni meteo praticamente perfette per la prima giornata dei Campionati Nazionali Giovanili classi in doppio, manifestazione per equipaggi Under 19 organizzata su delega della Federazione Italiana Vela dal Circolo Nautico Caposele in partecipazione con il Circolo Nautico Vela Viva e con la collaborazione del Centro Velico Vindicio e del Comitato Velico Formia.

In acqua oggi le classi RS Feva e L’Equipe EV (Presidente del Comitato Domenico Guidotti), che hanno portato a termine regolarmente le prime tre prove della serie, e gli equipaggi dei 420 (Presidente del Comitato Marcello Montis) impegnati nella selezione al Campionato Nazionale vero e proprio che per questa classe inizierà mercoledì. Tra gli RS Feva (29 barche), subito al comando Nicolò Codeghini e Mattia Zinetti (CV Toscolano Maderno), seguiti da Nicolò Viò-Pietro Scarpa (Diporto Velico Veneziano) e da Elena Gislon-Raffaella Trucchi (CN Savio); tra gli L’Equipe EV (20 barche) in cima alla classifica Alice Secco-Martina Galvano (CN Loano), con Ludovico Mori-Elena Lippiello (Centro Velico 3V) al secondo posto e Antonio Salvatorelli-Dennis Peria (CV Marciana Marina) al terzo. In ambito 420, invece, anche loro con tre regate disputate come da programma, primo posto per Erica Sandonni-Viola Maggini (CV Antignano), seguite da Matteo Omari-Cecilia Fedel (Sirena CN Triestino) e da Bianca Crugnola-Bianca Bellotti (Centro Velico 3V).

Organizzare un evento di questo livello e importanza comporta per il Circolo organizzatore un grande impegno, considerato anche il periodo, che per Formia è ancora alta stagione”, ha dichiarato un visibilmente soddisfatto Raffaele Giarnella, Presidente del Circolo Nautico Caposele. “Il nostro club ha iniziato a lavorare all’organizzazione di questi campionati dall’inizio dell’anno, con incontri tra soci del mio Circolo, con gli altri Circoli coinvolti, gli enti locali e il Comune di Formia, ma ne è valsa veramente la pena. Sono soddisfatto del primo giorno: per le condizioni meteo eccellenti e perché la macchina organizzativa ha funzionato perfettamente”.

Il Campionato prosegue domani con la seconda giornata di regate sempre per le classi L’Equipe, RS Feva e 420. Da mercoledì, poi, in acqua anche Hobie Cat 16 Soi, 29er e tutti gli altri equipaggi dei 420.

Foto: Fabio Taccola ©

Lascia un commento