A Formia inaugurati i Campionati Nazionali Giovanili in Doppio

Si sono aperti nel tardo pomeriggio di ieri, a Formia, i Campionati Nazionali Giovanili in Doppio, organizzati dal Circolo Nautico Caposele in partecipazione con il Circolo Nautico Vela Viva, con la collaborazione del Centro Velico Vindicio e del Comitato Velico Formia e su delega della Federazione Italiana Vela.

La cerimonia, iniziata con la sfilata degli oltre 280 giovani atleti provenienti da tutta Italia e dall’alzabandiera, con l’inno nazionale suonato dalla Banda comunale, si è tenuta lungo il Porto Romano di Caposele: la scelta deriva dal fatto che la strada che costeggia il Porticciolo conduce a Villa Rubino, gioiello di architettura romana che molti studiosi identificano come la mitica villa di Cicerone. Un sito in cui, molti secoli più tardi, nel 1861, piemontesi e napoletani firmeranno l’armistizio che pone fine al Regno delle Due Sicilie, come ha spiegato l’Assessore al Turismo del Comune di Formia, Eleonora Zangrillo, che ha portato i saluti del Sindaco Sandro Bartolomeo.

A seguire è intervenuto il Presidente della IV Zona della Federazione Italiana Vela, Alessandro Mei, che ha portato il saluto del Presidente Carlo Croce e ha ricordato che nel piazzale dove oggi sono posizionate le barche, entro un anno sorgerà il nuovo centro Federale della vela, e i Presidenti dei tre club organizzatori Raffaele Giarnella (Circolo Nautico Caposele), Paolo di Paola (Circolo Nautico Vela Viva) e Guido Pisani (Centro Velico Vindicio), che hanno dato il benvenuto a tutti i partecipanti e salutato anche la presenza di Dodi Villani, Presidente Coordinatore dei Comitati di Regata, di Mauro Marussi, Presidente Coordinatore del Comitato delle Proteste e dei componenti dei rispettivi comitati. Sono intervenuti inoltre i rappresentanti della Guardia Costiera e della Finanza, oltre al presidenti del Circolo Nautico Caposele e dei circoli collaboratori.

Domani le prime regate per le classi RS Feva e L’Equipe EV, con segnale di avviso alle ore 13, mentre martedì scenderanno in acqua anche i 420, gli Hobie Cat 16 Spi e i 29er. I Campionati Nazionali Giovanili si concluderanno sabato 30 agosto, ma avranno un seguito a Napoli (4-7 settembre) con le regate dei singoli Optimist, Laser 4.7, Laser Radial, RS:X e Techno 293, evento a sua volta preceduto dalla Coppa Primavela per Optimist (31 agosto-2 settembre), sempre a Napoli.

Lascia un commento