Fervono i preparativi per l’edizione numero 64 della Centomiglia

Si terrà dal 6 al 9 settembre prossimi la sessantaquattresima edizione di “Centomiglia”, la regata italiana con la storia più lunga in Italia. La regata italiana che vanta più edizioni, storia, e una leggenda infinita. Può essere vista solo come un giro del Garda, si ma sul Lago più bello del mondo.

La voglia di vincere, di inseguire un sogno, creando le carene più veloci di tutti i mari. Passione, tecnologia, a volte solo fortuna, tifo da stadio, polemiche infinite, il valore sportivo che, a volte c’è, altre è spazzato via da brezze inesistenti oppure rotte impossibili.

È così da quel 8 settembre del 1951, quando a mezzodì salparono i 17 partecipanti della prima Centomiglia, quando ancora si scriveva per metà in numeri, per metà in lettere: 100 Miglia. Dopo oltre 20 ore di navigazione arrivano in 13. Primo fu quell’”Airone” del Veneto Umberto Peretti Colò che rappresentava il guidone della Compagnia della Vela Venezia.

Lascia un commento