Optimist: Conclusa a Grosseto la Coppa Aico e la Coppa Touring, i risultati dei Veneti

Un mix di colori fantastici tra spiaggia, mare, vele e colorate divise tecniche dei 450 giovanissimi timonieri, ha caratterizzato una indimenticabile “tre giorni” a Marina di Grosseto per la IV tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport, valida per l’assegnazione della Coppa AICO al primo juniores (12-15 anni) e della Coppa Touring al primo cadetto (9-11 anni).

Dopo sei belle regate caratterizzate da condizioni perfette di vento dai 6-8 nodi della prima giornata ai 12-16 del secondo giorno per concludere l’ultima prova con vento da sud su 10 nodi, la vittoria è stata guadagnata solo nel finale, dopo alcune difficoltà in fase di partenza per il vento inizialmente poco stabile di direzione: tra i più giovani sorpasso femminile ai danni dello spezzino Attilio Borio, che ha ceduto nella regata decisiva.

La triestina (CV Duino) Gaja Pelà ha infatti vinto grazie ad un secondo posto finale, che le ha permesso di imporsi su tutti: Alessia Palanti (Fraglia Vela Malcesine) ha vinto l’ultima regata, guadagnando così una posizione rispetto al giorno precedente. Il settimo posto in regata 6 ha fatto slittare Attilio Borio (CV La Spezia) al terzo posto finale. Vittoria di giornata di Nicholas Zupancich (SV Oscar Cosulich) e terza femmina, sesta assoluta, Federica Benvenuti.

Tra gli juniores vittoria toscana con Niccolò Tognoni della Lega Navale Follonica primo con tre punti di vantaggio su Alessandro Caldari (CN Cesenatico), vincente nell’ultima prova. L’altro atleta della Lega Navale Follonica Lorenzo Rizzo ha conquistato il terzo posto finale. “Un successo di squadra che ci fa ben sperare per il Campionato Italiano – ha dichiarato l’allenatore-velista Simone Gesi – Ci siamo molto allenati negli ultimi 10 giorni ed evidentemente i risultati sono iniziati ad arrivare, nonostante oggi le condizioni fossero piuttosto difficili con il vento abbastanza instabile. I ragazzi sono stati bravi a non fare errori in partenza e quindi queste due posizioni sul podio, e la vittoria in particolare della Coppa AICO, ci dà quello stimolo in più per proseguire su questa strada” – ha concluso Gesi.

Prima donna la trentina Chiara Benini ottima quarta assoluta (CV Torbole), seguita a ruota dall’azzurra Arianna Passamonti (Nauticlub Castelfusano). Terza e decima assoluta l’altra azzurrina Gaia Bergonizini (Fraglia Vela Malcesine).

Nella categoria cadetti tra i veneti a piazzarsi più in alto di tutti è Matteo Pecoraro della Compagnia della Vela di Venezia autore di ottime prove ma penalizzato da un 41esimo e un 35esimo. Su di lui, dopo la vittoria sfumata per un soffio alla Coppa Primavela dello scorso anno, sono puntati gli occhi in vista dei prossimi appuntamenti nazionali di Napoli.

Buon banco di prova anche nella categoria juniores dove Matteo Chiereghin del Circolo Nautico Chioggia fa intuire l’ottimo lavoro in vista degli appuntamenti di Settembre, piazzandosi 24esimo ma portando a casa anche un ottimo terzo posto nella prova di apertura.

risultati finali Cadetti
classifica finale Juniores

Lascia un commento