Europeo Laser Under 21: Floridia è settima, oggi l’epilogo

 

Penultima giornata del Campionato Europeo Laser under 21 quella di ieri. Due prove per la classe standard e tre per i radial. Leader forse irraggiungibili: Chiavarini GBR per gli standard e Kaynar TUR per i radial. Completate 10 prove grazie alle stabili condizioni dell’Alto Lago di Garda, oggi l’epilogo con le ultime due prove.

Per i laser standard continua il dominio britannico con l’occupazione del podio. Solo il finlandese Tapper potrebbe insidiare il terzo in classifica Wetherell GBR a sua volta lontano da Hanson GBR stabile in seconda posizione. Sarà sicuramente difficile superare Chiavarini GBR sempre più primo.
I nostri seguiti dal tecnico federale Alp Alpagut, continuano ad essere attardati, Michele Benamati scende al 25mo posto seguito sempre da Marco Ponti 26mo, Marco Benini 32mo, Rocco Cislaghi 47mo, Zeno Gregorin 49mo. Sicuramente un europeo in salita per i nostri ragazzi.

Per i radial come già detto la turca Kaynar è irraggiungibile, seguita ancora dall’olandese Van Der Vaart e dalla israeliana Jacob. Le azzurre seguite dal tecnico federale Egon Vigna ripongono qualche speranza in Joyce Floridia che seppur con prestazioni molto alterne è in 7ma posizione (difficile avvicinare il podio). Le altre: Martha Faraguna 11ma, Maelle Frascari 25ma, Claretta Tempesti 27ma, Anna Liebman 43ma, Greta Grassmann 51ma e Laura Della Valle 54ma.

L’organizzazione del Circolo Vela Torbole ha programmato per domani alle 8 la prima partenza per portare a termine il programma e assegnare i titoli.

Foto:Andrea Pisapia/ Sea and Sail ©

 

Lascia un commento