West Coast Championship: Enfant Terrible-Adria Ferries balza al comando

Entra nel vivo il West Coast Championship, evento organizzato dallo Yacht Club Santa Barbara valido come quarta tappa del Farr 40 US Circuit Championship che dopo la giornata di ieri conta su un totale di sei prove valide.

La notizia del giorno è che, vincendo due delle tre regate disputate grazie a una brezza da sud-ovest sui 15 nodi, Enfant Terrible-Adria Ferries (Rossi-Favini, 8-1-1) ha raggiunto il sempre competitivo Flash Gordon 6 (Jahn-Williams, 2-8-3) al comando della classifica provvisoria e lo ha sopravanzato in virtù dei migliori parziali.

I due team, vincitori degli ultimi Campionati del Mondo, anticipano gli australiani di Kokomo (Walker-Page, 1-4-7) di un paio di lunghezze mentre Voodoo Chile (Clark-Chapman, 3-3-6) è quarto a quattro punti dai battistrada e si conferma migliore tra i Corinthian.

In quinta posizione staziona Groovederci (Demourkas-Appleton, 4-2-2), vincitore del titolo di Boat of the Day grazie a uno score notevole.

“Finalmente una giornata davvero positiva, come da un po’ non ci capitava – ha commentato Alberto Rossi una volta in banchina – Abbiamo navigato molto più veloci rispetto a ieri e siamo partiti sempre bene: sono dettagli necessari per emergere da una flotta così competitiva e tenere testa a Flash Gordon 6 che, specie alle portati, è davvero performante”.

Previsto su un massimo di undici prove, il West Coast Championship riprenderà nel tardo pomeriggio odierno con la disputa di altre tre prove. Come da tradizione della classe non sono ammessi scarti, nemmeno in caso di serie completa.

Tra le boe del Santa Barbara Yacht Club a bordo di Enfant Terrible-Adria Ferries regatano Alberto Rossi (owner-driver), Flavio Favini (tattico), Andrea Caracci (navigatore), Dede De Luca (randista), Claudio Celon (trimmer), Martino Tortarolo (trimmer), Jacopo Bagnaschi (freestyler), Paolo Bottari (pitman), Roberto Strappati (albero) e Alberto Fantini (comandante-prodiere).

Terminato il West Coast Championship, l’Enfant Terrible Sailing Team farà rapidamente rientro in Italia per poi radunarsi a Kiel, dove prenderà parte all’ORCi World Championship, in programma tra il 2 e il 9 agosto: la partenza del comandante Matteo Mason e del prodiere Saverio Cigliano è in programma già per lunedì. Nell’occasione gli uomini dell’armatore anconetano torneranno a navigare a bordo del TP52 con il quale hanno chiuso al terzo posto – primi tra gli scafi owner-driver – l’Adria Ferries ORCi World Championship disputato nel luglio 2013 ad Ancona.

Lascia un commento