Il giorno di Mordilla e Sayonara all’IRC Mittel Europa Criterium

 

Va in archivio la prima prova dell’IRC Mittel Europa Criterium, il campionato che si corre nel Golfo di Trieste dall’11 al 13 luglio per l’organizzazione del consorzio di circoli capitanati dallo Yacht Club Porto San Rocco e comprendente Triestina della Vela e Yacht Club Adriaco, con il supporto del Circolo della Vela Muggia e della Società Velica di Barcola e Grignano.

Fanatic, il Luffe 54 di Pierluigi Peresson (SC Ausonia), ottiene il line honour, ma al calcolo dei compensi sono Mordilla il Farr 30 di Martino Bolletti (SVOC) e l’immancabile Sayonara (Millenium 40) di Roberto Bertocchi (CDV Muggia) a conquistare i gradini più alti del podio overall e le leadership nelle classifiche provvisorie rispettivamente delle classi B e A. A completare il podio overall è un altro “piccolo” ovvero Sagola 60, il J 109 di Massimo Minozzi (SVOC).

La giornata dedicata alla regata costiera di 18 miglia con percorso nel cuore del Golfo di Trieste comincia con un lieve ritardo dovuto alla completa assenza di vento. Ma l’attesa dura meno di mezz’ora e alle 12.24 la flotta di 23 scafi si trova pronta sulla linea di partenza.

Abbiamo atteso il primo accenno di brezza dalla direzione corretta per avviare le procedure di partenza – conferma Roberto Sponza, patron di Porto San Rocco e Presidente del Comitato di Regata – La scelta dei tempi ci ha dato ragione e la regata si è svolta con un vento da 260° arrivato a 11-12 nodi”.

La partenza e il primo lato sono la chiave tattica della regata ed è Fanatic a portarsi in testa, mentre emergono subito dietro Mordilla e Sayonara, i protagonisti di giornata.
In classe A Sayonara si lascia alle spalle Aoi Me, il J122 di Piero Santi (YC Porto San Rocco) e il Solaris 36 Endeavour del Luna Loca Sailing Team (Diporto Nautico Sistiana). In classe B Mordilla supera Sagola 60 e Hector X, l’X35 di Massimo Filippi che corre per la Compagnia della Vela.

L’appuntamento è per domani con tre prove a bastone e inizio alle ore 11. Il meteo di Weather Routing prevede venti leggeri dai quadranti meridionali e qualche possibile pioggia.

Clicca qui per visualizzare le classifiche.

Tutte le regate saranno visibili stando comodamente a casa grazie al sistema di tracking Trac Trac, che garantirà la copertura del campo di gara sul sito www.sailingtrieste.it. Per essere sempre aggiornato sulle ultime novità: www.facebook.com/golfoditrieste

 

Lascia un commento