Sabodesera e Arka vincono il sesto Rally della Laguna

Si è concluso dopo due giorni di sole, con condizioni climatiche ottimali, il 6° Rally della Laguna®, organizzato dall’ A.S.D. Veladriatico con la collaborazione di Venice 4 Sea e l’appoggio del Circolo Nautico Chioggia e Vento di Venezia.

Sabato 28 giugno le 13 imbarcazioni presenti sono partite alle 11 dal canale della Perognola a Chioggia e dopo due prove sono arrivate davanti all’allineamento dei Campanili di San Marco e San Giorgio. Una bellissima giornata di sole e vento moderato ha permesso anche agli equipaggi meno esperti di concludere tutte le prove intorno le 17. Le imbarcazioni hanno quindi preso la direzione dell’isola della Certosa, accolti dal marina Vento di Venezia e dal ristorante il Certosino dove si è svolta la cena e dove hanno passato la notte.

Domenica, le imbarcazioni si sono ritrovate davanti all’isola di San Clemente dove è stato dato il via della terza prova. Vento di  scirocco che nella quarta corsa ha rinforzato, mettendo in allarme gli organizzatori, e forte corrente hanno accompagnato le imbarcazioni. La partenza della seconda corsa, verso le 13, in Canale Spignon ha visto le imbarcazioni molto agguerrite far fronte ad un vento rafficato con leggeri rinforzi.

Il Trofeo “Il Briccolone” è andato, al meglio delle quattro corse, all’imbarcazione “Sabodesera” e nella categoria più agguerrita ha visto vincitore il Meteor “Arka” timonato dallo skipper giornalista Berti Bruss, alla sua prima prova in questa classe. Le premiazioni ufficiali insieme ad altri Premi Speciali come all’imbarcazione “più classica” e l’equipaggio “più giovane”, saranno effettuate venerdì 19 Settembre durante la serata Festa Rally presso la sede di Veladriatico (Via Sorio,19 Padova).

Come in tutte le edizioni, anche questo 6° Rally della Laguna® si è confermato un evento unico nel suo genere, dove la partecipazione è ispirata più al divertimento e alla simpatia tra gli equipaggi che alla competizione, dove si puo’ regatare alla pari degli altri con concorrenti “puri” lontani dalle esigenze di immagine, con barche che furono di un tempo e non solo, con un sapore di revival, e dove in definitiva conta la condivisione del divertimento condito con del sano agonismo.

I concorrenti hanno dimostrato di amare il Rally anche per la sua singolarità di competere a tutte le andature, compreso il traverso ed il lasco, affinando l’abilità non solo nel bolinare come nel classico bastone.

Clicca qui per la classifica “Il Briccolone”
Clicca qui per la classifica Meteor

Lascia un commento