470 Junior World Championship: Lemaitre-Retornaz e Xammar-Herp sempre al comando

Giornata ricca di attività a Cervia, dove si sono disputate altre tre prove valide ai fini del 470 Junior World Championship, evento organizzato dal Circolo Nautico Cervia – Amici della Vela, in collaborazione con la Federazione Italiana Vela, la Classe Italiana e la Classe Internazionale 470.

Lo scarto, entrato dopo il completamento della quinta regata, ha messo ordine nelle classifiche provvisorie, sempre guidate dai campioni uscenti.

Tra le ragazze (23 iscritti) – ricordiamo che la manifestazione è aperta a velisti Under 22 – è netta la supremazia di Maelenn Lemaitre e Aloise Retornaz (oggi ufd-6-2) che dopo quattro successi di giornata hanno gestito la situazione, mantenendo un buon margine sulle inglesi Lavery-Brickwood (2-1-8), ora forti di un vantaggio rassicurante sulle israeliane Zamet-Tamir (6-4-4), promosse in zona podio da tre parziali di alta classifica. Perdono posizioni Di Salle-Dubbini (4-14-15) che, pur confermandosi migliori tra le azzurre, occupano ora la nona piazza.

Tra gli uomini (46 iscritti) gli spagnoli Xammar-Herp (3-1-1) paiono non avere rivale capace di impensierirli: dopo sette prove vantano 21 punti di margine su Pirouelle-Sipan (BFD-3-3) e 28 sui connazionali Vila-Vila (1-5-5), vincitori della prima prova odierna. Resistono in quinta posizione Pilati-Rubagotti (13-4-11), per i quali il podio pare alla portata, mentre sono sempre nella top ten Ferrari-Calabro (2-6-15), protagonisti di un’ottima prima regata.

Il 470 Junior World Championship riprenderà domani con la disputa di due prove a partire dalle 14. Al completamento della serie di qualificazione mancano ancora tre regate mentre le Medal Race, dal valore doppio e aperte ai primi dieci della classifica generale, sono previste per la giornata di giovedì.

Lascia un commento