Per il Duvetica Sailing Team un luglio da cardiopalma. Con una guest star

Sarà un periodo di intensa concentrazione agonistica quello che comincia tra pochissimi giorni per il Duvetica Sailing Team: sono infatti alle porte il Campionato Europeo e il Campionato Italiano Assoluto ORCi, i due appuntamenti clou della stagione dove il gruppo si presenterà con due “livree” diverse e alcuni importanti innesti all’interno dell’equipaggio ormai rodato. In occasione dell’Europeo di Valencia infatti salirà a bordo il fuoriclasse Alberto Barovier, ormai spagnolo d’adozione.

Dopo le vittorie adriatiche di Duvetica White Goose, l’Arya 415 che ha conquistato le classifiche ORC e IRC de La Duecento e La Cinquecento, le classiche regate alturiere della tarda primavera organizzate dal Circolo Nautico S. Margerita di Caorle, ora si punta a far bene tra le boe. «Le regate lunghe sono importantissime per creare gruppo e automatismi all’interno dell’imbarcazione» spiega il team manager Daniele Augusti, che dopo anni di timone ha accettato di lasciar spazio al giovane Alessandro Marega per far crescere nuovi talenti e seguire al meglio la preparazione dell’equipaggio «ma nel nostro dna rimane sempre la passione per le prove tecniche».

Si comincia il 30 giugno a Valencia dove il Duvetica Sailing Team si radunerà per cominciare una breve sessione di allenamento in vista del Campionato Europeo ORCi (3-6 luglio), che verrà corso sul TP52 A-Team di Giorgio Martin. «A Valencia debutteremo su uno scafo per noi nuovo, che ha nel suo palmares il titolo europeo ORC A nel 2012, ma le sfide non ci fanno paura e affronteremo il Campionato forti della nostra esperienza di gruppo affiatato. A coadiuvarci in quest’avventura alcuni nomi importanti della vela nazionale e internazionale a partire da Alberto Barovier, cui si aggiungono Stefano Spangaro, Santino Brizzi e Massimo Farina» sottolinea Sergio Quirino Valente, ideatore del progetto Duvetica Sailing Team e Armatore dell’Anno in carica. Per l’occasione il Duvetica Sailing Team porterà a bordo il guidone del Circolo Migliori di Giulianova.

Nemmeno il tempo di fiatare e l’equipaggio volerà a Loano dove lo Yacht Club Marina di Loano sta predisponendo la consueta ottima accoglienza per la flotta che si radunerà in terra ligure in vista della proclamazione dei Campioni Italiani d’Altura (9-13 luglio). Su Duvetica White Goose il team ha l’arduo compito di difendere l’alloro nazionale cucito sulla propria divisa.

Il team è composto da: Sergio Quirino Valente (boat manager); Daniele Augusti (team manager e tailer); Alessandro Marega (timoniere); Paolo Pinelli (tattico); Alessandro Alberti (navigatore); Andrea Straniero (randista); Samuele Nicolettis (tailer); Jacopo Ciampalini (drizze); Raffaele Fredella (jolly); Manuel Polo (albero); Ciro Dipiazza (prodiere).

Lascia un commento