Campionato Mondiale X-35: Occhi puntati su Margherita Jackpot Sailing Team

Dopo quattro anni, torna in Italia il Campionato Mondiale riservato al piccolo e agile one design del cantiere danese. È già in fermento la banchina dello Yacht Club Sanremo dove sabato partiranno le operazioni di stazza, pesi e messa a punto delle imbarcazioni, ma per lo starting signal bisognerà attendere il martedì successivo.

Dal Sol Levante all’Europa, altissimo il livello degli equipaggi in lizza per il titolo iridato, con tanti bei nomi della vela che spiccano nella rosa dei tattici; tra gli altri Tommaso Chieffi, Gabriele Benussi e Branko Brcin. La flotta italiana è la più agguerrita, con il team di Lelagain del sanremese Alessandro Solerio determinato a conquistare nelle acque di casa il terzo titolo mondiale, dopo la vittoria di Kiel (2009) e Scarlino (2010).

Punta a salire sul tetto del mondo anche il campione italiano e continentale in carica, Margherita di Roberto Mazzuccato, cui Giochelotta di Francesco Conte promette di dare filo da torcere. Tra gli stranieri da tenere d’occhio: Teemu Kekkonen e Samuli Leishi, i due team finlandesi ‘Audi’ di E-Tron e Ultra; l’olandese Jonah Offermans con Yellow Rose; il teutonico Ingo Dietrich su X On the Beach. Anche se è difficile fare pronostici quando scendono in acqua gli agili one design firmati X-Yachts, salvo aspettarsi una lotta serrata all’ultimo bordo e quattro giorni di grande vela.

La kermesse iridata proseguirà fino al 28 giugno, con il sabato destinato al recupero qualora non fosse possibile disputare nei giorni precedenti le sei prove necessarie per l’assegnazione del titolo.

Lascia un commento