All’ A.S.Po la visita Visita del Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera

Si è tenuta ieri presso gli uffici dell’Azienda Speciale per il Porto di Chioggia un incontro con l’Ammiraglio Ispettore Capo (CP) Felicio Angrisano, Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, accompagnato per l’occasione dal Direttore Marittimo di Venezia, Contrammiraglio (CP) Tiberio Piattelli e dal Capitano di Fregata (CP) Alberto VICINI, Comandante della locale Capitaneria. All’arrivo in sede della delegazione, il Presidente di A.S.PO. e della C.C.I.A.A. di Venezia, Giuseppe Fedalto, ha reso personalmente gli onori di casa all’Ammiraglio ringraziandolo dell’eccezionalità della visita e dell’attenzione sempre rivolta al porto di Chioggia.

Presenti all’incontro il dott. Roberto Crosta, Direttore Generale di A.S.PO., l’Avv. Giuseppe Casson, Sindaco di Chioggia, e l’Avv. Luciano Canepa, tra i più noti marittimisti italiani nonché ex presidente dell’Autorità Portuale di Ancona.

Dopo l’iniziale scambio di saluti e una presentazione da parte del Consigliere Delegato Oscar Nalesso dei programmi futuri per Chioggia, l’Ammiraglio ha ringraziato vivamente dell’accoglienza riservatagli evidenziando come “…è importante e fondamentale che l’utenza che ci coinvolga nei piccoli e grandi progetti… il porto deve rappresentare quel bene comune grazie al quale il privato ed il pubblico uniscono le proprie sinergie per un successo unico ed unidirezionale, nell’interesse collettivo…”; lo stesso ha voluto inoltre analizzare l’attuale situazione: “…dal mio punto di vista il futuro della portualità italiana dovrà basarsi su distretti portuali che uniscano, in una necessaria ed imprescindibile complementarietà, un porto importante ad uno o più porti satelliti: Venezia e Chioggia rappresentano in pieno tale ipotesi…”

Il presidente Fedalto e il sindaco Casson hanno quindi chiesto al Comandante Generale un sostegno per lo sviluppo della realtà portuale e croceristica nella laguna veneta e a Chioggia.

La società C.T.C. – Chioggia Terminal Crociere srl è e sarà la testimonianza di volontà per una collaborazione e complementarietà con Venezia.

La visita dell’Ammiraglio Angrisano – parole rivolte dal dott. Roberto Crosta – ci ha spronato a continuare sulla strada intrapresa da decenni circa il potenziamento di Val da Rio e nella vocazione naturale di destinazione dell’Isola Saloni al traffico passeggeri”.

Lascia un commento