La Cinquecento x Tutti nel racconto del team We.Sailingteam

Anche il We.Sailingteam con lo Sly 42 Dara3 by Argotec, ha partecipato alla 40° edizione de La Cinquecento, regata d’altura per antonomasia organizzata magistralmente dal Circolo Nautico Porto S. Margherita.

Il percorso di questa lunga per eccellenza, con partenza da Porto S. Margherita di Caorle (VE), si snoda lungo tutto l’Adriatico, primo passaggio all’isola croata di Sansego, discesa fino alle isole Tremiti, quindi secondo passaggio a Sansego e arrivo a Porto S. Margherita, per un totale di 500 miglia nautiche.

Dopo lunghi ed accurati preparativi del team, domenica 1 giugno alle 14 ha preso il via la regata, ed è stata da subito una veloce “galoppata”: dopo una partenza con una leggera termica da Sud Sud Est lungo la costa dell’Istria, un più sostenuto vento da Nord Ovest, ci ha spinto con andature portanti a doppiare velocemente l’Isola di Sansego (Croazia) e scendere quindi verso le Isole Tremiti, passate alle prime luci dell’alba di martedì 3 giugno. La navigazione è proseguita con una lunghissima bolina verso le Incoronate (Croazia) quindi, una virata strategica al largo, ha consentito di agganciare in anticipo il vento di termica da Ovest che ci ha fatto doppiare dapprima l’Isola di Sansego nel primo pomeriggio di mercoledì 4 giugno e successivamente ci ha permesso la risalita verso Premantura (Pola – Croazia). Qui una bonaccia ci ha rallentato per oltre un’ora prima che entrasse di nuovo un’aria da Ovest molto instabile, sia in direzione che in intensità, a causa delle numerose nuvole temporalesche sull’area di regata. Il vento, che a 10 miglia dall’arrivo subiva una forte rotazione a destra divenendo rafficato, ha accompagnava infine il Dara3 verso il traguardo, tagliato alle ore 07.37 di giovedì 5 giugno dopo 89 ore e 37 minuti di regata.

Grande prestazione per lo Sly 42 Dara3 del We.Sailingteam, che con l’esperto Andrea Boscolo alla tattica, ha tagliato il traguardo quinto assoluto, terzo tra i concorrenti in equipaggio, ma soprattutto ha conquistato la seconda posizione in Overall sia nella classifica in tempo compensato IRC che in quella ORC, dietro ai Campioni d’Italia di Duvetica WG!

Il team ringrazia Argotec Space Foods, l’Agenzia Generali di Mestre, lo Studio Ingegneri Energy Savings & Profits di Breda di Piave, gli amici Giovanni Pavanello ed Andrea Moscheni, e gli armatori Vittorio Morelli e Tiziano Bisetto-Trevisin, che hanno messo a disposizione con entusiasmo l’imbarcazione.

Lascia un commento