Mose: A Malamocco il primo passaggio di una nave nella conca

Si sono concluse con successo in mattinata, le prime prove ‘in bianco’ di attraversamento della conca di navigazione alla bocca di porto di Malamocco realizzata nell’abito del progetto Mose.

A comunicarlo è il Consorzio Venezia Nuova: la nave utilizzata, il cargo Slavutich 13 ha attraversato la conca in 4 minuti. La conca di navigazione misura 371 metri di lunghezza, 51 di larghezza e 13.5 di profondità. È stata realizzata per garantire l’operatività del porto e soprattutto per il traffico commerciale. Quando le paratoie del Mose saranno in funzione, infatti, le navi potranno ugualmente entrare e uscire dalla bocca di porto di Malamocco grazie alla conca di navigazione.

Le prove continueranno nei prossimi giorni, aumentando le dimensioni della nave da testare, anche con l’aiuto della più grande azienda di navigazione greca: la Hellenic Seaways che ha messo a disposizione per il 13 giugno la «Nissos Rodos»: una nave con una stazza lorda di circa 30.000 tonnellate, lunga 192,5 metri e larga 27 metri.

La conca di navigazione sarà presto operativa per permettere il transito delle navi durante la posa dei grandi cassoni di alloggiamento delle paratoie che avverrà nelle prossime settimane.

Foto: Ansa

Lascia un commento