Enrico Zennaro aggiunge un’altra Nord Stream Race al suo palmares

Si aggiunge di un nuovo importante trofeo il palmares di Enrico Zennaro.

L’atleta del Circolo Nautico Chioggia infatti, dopo il titolo di campione italiano minialtura al timone di Little Wing, nella notte con la vittoria nella tappa Helsinky-Warnemunde, lo Swan 60 Bronenosec di Vladimir Liubomirov si aggiudica anche la Nord Stream Race 2014, titolo già conquistato nell’edizione 2013.

La regata, la cui lunghezza dell’ultima tratta era di seicento miglia,  si articola su tre tappe nel cuore del Mar Baltico: la prima da San Petersburg a Helsinky e la seconda comprendeva le inshore races nelle acque della capitale finlandese.

Il team di Bronenosec si basa su una formula vincente gestita da un gruppo di velisti professionisti russi e italiani. Uno di questi è il tattico Tommaso Chieffi, 17 volte campione del mondo e cinque volte campione europeo nonché partecipante alla Coppa America e alla Volvo Ocean Race.  Chieffi e Vladimir Liubomirov sono già un duo collaudato avendo navigato insieme nel RC44-Series. Altri nomi illustri dell’equipaggio sono Paolo Bassani con partecipazioni all’attivo nel circuito della Coppa America, così come nel circuito TP52, ed il plurititolato Enrico Zennaro già vincitore nella passata edizione della Nord Stream Race. Completando il team inoltre Marc Lagesse, Pavel Savenko, Alexey Kulakov, Salvatore Pavoni, Leonid Klepikov, Nicolay Kovalenko, Pietro Mantovani, Dimitry Arsenyev, Massimo Galli, Alberto Innocenti, Alexander Khaletsky.

Guarda il video dell’arrivo

Lascia un commento