Pegasus – Città di Verona si aggiudica la Corsica per Due

Pegasus – Città di Verona condotta da Pietro Boerio e Francesco Conforto si aggiudica l’edizione 2014 della Corsica per Due completando il percorso in 94h 45m 30s con una media teorica di 4,22 nodi.

Pur essendo i più piccoli della flotta dei concorrenti sono rimasti in testa per le prime cento miglia per poi arrendersi allo strapotere dell’Akilaria 40 di Marco Nannini ed alle sue scelte tattiche sempre azzeccate.

All’inizio tutti gli equipaggi si sono diretti verso SudOvest per cercare di portarsi il più a Sud possibile prima del previsto arrivo del Maestrale proseguendo compatti fino a che tutti escluso Pegasus – Città di Verona hanno optato per una soluzione che prediligeva l’Ovest al Sud con il risultato che all’alba Pegasus si trovato parecchie miglia a Sud della flotta.

La perturbazione è arrivata e ha picchiato duro, costringendo le barche a fare dietrofront a causa dello stato del mare ripido e frangente, che non ha permesso a molti equipaggi di procedere ancora verso la Corsica.

A questo punto si sono trovati a combattere nei pressi di Capo Corso solo i due equipaggi di Pegasus Città di Verona e Marco Nannini Vela d’Altura, con un avvincente match race in 40 nodi di Libeccio: sembrava che il piccolo Pegasus la spuntasse ma Marco Nannini con un posizionamento da manuale, trovandosi più a Ovest, ha potuto tenere un’andatura più poggiata lanciando il suo Akilaria RC1 a briglia sciolta verso Sud, aumentando velocità e distacco.

Marco Nannini Vela d’Altura ha doppiato il faro dei Lavezzi alle 13.30 di Lunedì iniziando la risalita verso l’arrivo con 11 ore di vantaggio su Pegasus – Città di Verona che invece è transitato alle 00.30 di Martedì.

Ma non è ancora finita, perché una ulteriore rotazione del vento da Grecale complicherà ulteriormente le cose a questi due equipaggi che già tanto hanno dato nella prima parte di questa edizione che probabilmente è la più dura di tutte quelle svolte fin’ora.

Arrivo nella notte per Marco Nannini Vela d’Altura alle 01:33:20 di Mercoledì 14 maggio con una leggera brezza da terra e luna piena ha tagliato la linea di arrivo in prima posizione completando la Corsica per Tutti in 3 giorni 7 ore 33 minuti 20 secondi. Tempo di percorrenza di tutto rispetto tenendo presente le condizioni incontrate, la media teorica è di 5,03 nodi.

Pegasus – Città di Verona taglia la linea di arrivo alle ore 16:45:30 e si aggiudica l’edizione 2014 della Corsica per Due.

Lascia un commento