Domani la cerimonia di apertura dei XXX Giochi Nazionali Estivi – Special Olympics

 

Si comincia alle 20:45, quando l’imbrunire renderà ancora più soffusa la magica atmosfera di Piazza San Marco: la Cerimonia di Apertura dei XXX Giochi Nazionali Estivi si s velerà solo allora alla platea di oltre 2100 posti a sedere che avranno il privilegio di godere di uno spettacolo vero nello spettacolo naturale di uno dei luoghi-simbolo della bellezza italiana nel mondo.

Poche le anticipazioni possibili, ma lo schema della serata prevede una prima fase emozionale a cavallo tra terra e mare, con la musica popolare a fare da collante alle letture selezionate per raccontare Venezia e la venezianità.

Subito dopo il cuore della cerimonia, la sfilata delle 18 delegazioni regionali giunte da tutto il Paese, con passaggio sotto le Procuratorie e sul palco allestito nel lato del Museo Correr. Ogni delegazione sarà guidata da un testimonial sportivo veneto di eccezione, a simboleggiare il legame universale che lo sport crea tra gli uomini abbattendo ogni forma di diversità.

la sfilata, spazio ai saluti delle autorità, quindi l’ingresso delle bandiere olimpiche e istituzionali e la solenne proclamazione del giuramento dell’atleta Special Olympics.

Poco dopo le 22 giungerà via mare la fiaccola olimpica, al termine delle 15 tappe che l’hanno vista annunciare i Giochi in tutto il Veneto: scortata dagli ultimi tedofori volontari della Polizia di Stato, la torcia accenderà il grande tripode olimpico, dando la possibilità al primo cittadino di Venezia di enunciare la formula che sancirà l’apertura ufficiale dei XXX Giochi Nazionali Estivi.

 

Lascia un commento