I volontari di Amico Giardiniere tornano a pulire la diga di Sottomarina

L’associazione Amico Giardiniere torna a pulire la diga di Sottomarina dopo le festose raccolte “Lusenzo nel Cuore” di marzo e l’intervento in Valle Millecampi di aprile.

Domenica 25 maggio alle ore 9 gli amici della laguna si sono dati appuntamento in punta alla diga  a ripulire l’estremità verso il mare. I volontari hanno effettuato 4 interventi in diga e al S.Felice negli ultimi 12 mesi per attirare l’attenzione delle istituzioni su questa attrazione turistica lasciata a se stessa.

Ci sono state cortesi colloqui col Sindaco di Chioggia e la Capitaneria di Porto, la Veritas si è presa il compito di smaltire le immondizie raccolte ma il magistrato alle acque, titolare del manufatto, si è arroccato su una posizione di chiusura sorda finora ad ogni invito dei cittadini a fare ulteriori investimenti nell’area o a permettere con una convenzione che altri possano farlo.

Non solo lavoro per i volontari ma anche danza e letteratura con Andrea di Rosso Latino e l’interpretazione, dalle 11.00,  di brani del romanzo “Novecento” di Baricco curata da Francisco Panteghini.

Lascia un commento