Mega chiatta si incaglia a Chioggia.

 

Un fulmine a ciel sereno per la portualità di Chioggia, che ora come non mai sta spingendo il pedale sull’acceleratore per portare in città le navi da crociera. Nella giornata di ieri infatti una grossa chiatta si è incagliata all’altezza del forte di San Felice.

La nave viene di solito utilizzata come magazzino per le merci prima di essere trasferire da un porto ad un altro ed è in grado di contenere fino a  10.000 tonnellate circa di carico. Stando alle prime notizie il pescaggio della grossa chiatta dovrebbe aggirarsi intorno ai sette metri e mezzo, un livello inferiore rispetto ai 8,30 riportati dai giornali qualche giorno fa.

Nel tardo pomeriggio di ieri nemmeno l’intervento di due rimorchiatori e uno spintore era riuscito a far spostare l’imbarcazione. Quest’oggi invece sono dovuti intervenire quattro rimorchiatori (in supporto sono arrivati da Venezia) per cercare di disincagliarla; alle 18 di oggi la nave però non si era mossa di un centimetro.

Gaurda la Gallery

 

Lascia un commento