Venezia capitale mondiale della vela giovanile con il Trofeo Rizzotti

Si concluderà domani la 28a edizione del Trofeo “Marco Rizzotti”, regata internazionale a squadre per la classe optimist, organizzata da Diporto Velico Veneziano e Compagnia della Vela.

Venti i team di ragazzi pronti a darsi battaglia davanti il litorale del Cavallino, che hanno raggiunto Venezia da ogni parte del Mondo.

Dopo la realizzazione di un  “round robin” completo, ossia un girone nel quale tutte le squadre si affronteranno tra loro in appassionanti match race (ne sono previsti 190), con partenze ogni tre minuti, si procederà alle fasi finali il tutto sotto lo sguardo attento e vigile di giudici olimpionici o provenienti dagli arbitraggi di Coppa America.

Queste le venti squadre al via, oltre a quella zonale del Veneto: Croazia, Slovenia, Norvegia, Svizzera, Grecia, due squadre nazionali dell’Italia, tre team statunitensi, tra i quali i detentori del Trofeo, ovvero Fort Lauderdale, Liguria, Toscana, Garda, Emilia Romagna, Lazio, Campania, Sicilia, Calabria, Friuli Venezia Giulia. Molti i premi in palio: Trofeo Challenge “Marco Rizzotti” per il primo assoluto, “6th Venice Optimist International Cup” del Porto di Venezia per la prima classificata delle squadre straniere, la Coppa Italia, offerta dal Banco San Marco per la migliore squadra zonale, due targhe “Fair Play” del Panathlon Club di Venezia, dedicate a Giampaolo Righetti per le due squadre che si comporteranno meglio in regata e a terra.

Lascia un commento