Campionato Italiano Minialtura 2014: Poche ore al via, è record di iscritti

Poche ore all’inizio del Campionato Italiano Minialtura e alla Darsena Le Saline, base logistica dell’evento organizzato dal Circolo Velico Il Portodimare in collaborazione con il Comune di Chioggia, l’attività freme più che mai. Tra iscrizioni da regolarizzare, vele da stazzare e barche da armare, lungo le banchine è un continuo via vai di velisti e addetti ai lavori: operosità tipica di un evento con la maiuscola, destinata ad aumentare con l’approssimarsi del primo segnale preparatorio.

Segnale che, davanti al lungomare di Chioggia, vedrà allineata una flotta composta da una cinquantina di imbarcazioni, totale che rappresenta un vero e proprio record per un appuntamento riservato alla pur frequentata classe Minialtura.

Tanti equipaggi tra le boe, quindi, e con essi alcuni tra i nomi più in vista del movimento velico nazionale come l’olimpionico Michele Regolo, campione del mondo ORC International con Hurakan che sarà alla barra dell’H22 Rotta 390, Enrico Zennaro, al timone del Melges 24 Little Wing, Oscar Tonoli, impegnato sul Fat 26 Energy Solution, già due volte campione italiano Minialtura, e il pluri titolato Raimondo Cappa, in regata con i campioni uscenti di Garopera Insider.

Gli ingredienti per uno spettacolo ricco di emozioni non mancano, come non dovrebbe mancare il vento: “Per l’apertura del Campionato Italiano Minialtura si prevede una mattinata di vento sostenuto, proveniente dai quadranti settentrionali in probabile rotazione oraria da nord-ovest – spiega Riccardo Ravagnan, project manager di Geosinertec, giovane impresa chioggiotta che si occuperà di fornire servizi quali l’analisi meteo e il tracking delle regate – Allo stato attuale, durante le ore di regata, non si prevedono fenomeni piovosi. Lo stesso non può dirsi per il week end entrante, che sarà caratterizzato da tempo variabile“.

Il Bando di Regata prevede la disputa, tra venerdì e sabato con inizio alle ore 12, di un massimo di otto prove, anche se ne saranno sufficienti tre per assegnare il titolo di campione nazionale; uno scarto verrà conteggiato dopo la conclusione della quinta regata.

 

Oltre al Trofeo Montura Keepsailing, destinato al primo assoluto, sono previsti alcuni premi speciali, come quello destinato al migliore tra gli equipaggi Corinthian, ovvero composto da atleti non professionisti, o come il Sergio Palmi Caramel (miglior owner-driver), il Portodimare Line Honours (miglior imbarcazione in tempo reale) e il Trofeo Città di Chioggia, da assegnare al primo di ogni classe one design che abbia raggiunto un minimo di sei iscritti.

Lascia un commento