Isaf Sailing World Cup: a Hyeres è oro per Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri

Dopo la medaglia d’oro conquistata nella tappa di Miami e l’argento ottenuto a Palma di Maiorca, l’equipaggio italiano formato da Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri continua a macinare risultati di assoluto rilievo nell’ISAF Sailing World Cup, il circuito riservato alle classi olimpiche e paralimpiche che per una settimana è andato di scena a Hyeres, la ventosa località nel Sud della Francia che da oltre 40 anni ospita le regate della celebre Settimana Olimpica.

I due Azzurri della Squadra Nazionale di vela guidata dal Direttore Tecnico Michele Marchesini hanno ottenuto un’altra splendida vittoria che conferma, se mai ce ne fosse ancora bisogno, la loro appartenenza in pianta stabile, a fianco di grandi nomi della vela mondiale, nell’élite della classe Nacra 17, il nuovo catamarano olimpico misto uomo-donna che farà il suo esordio a cinque cerchi ai Giochi di Rio de Janeiro 2016. Bissaro-Sicouri hanno concluso al secondo posto la Medal race di oggi – una prova secca, a punteggio doppio, con i migliori dieci della classifica – sbaragliando la concorrenza e guadagnandosi una medaglia d’oro più che meritata.

Bene anche gli altri Azzurri impegnati nelle Medal di oggi: Flavia Tartaglini (tavola a vela RS:X femminile) ha infatti terminato la regata al sesto posto, risultato che le ha consentito di chiudere la tappa di Hyeres dell’ISAF Sailing World Cup in quinta posizione (ennesimo risultato nella top ten della classe conquistato dall’atleta romana), mentre Giulia Conti e Francesca Clapcich (49er FX) sono tornate a casa con un decimo posto finale.

Lascia un commento