Isaf Sailing World Cup: Oggi la medal race. Ancora in gara Bissaro – Sicouri

La seconda tappa europea dell’ISAF Sailing World Cup 2013-2014 si avvia verso la conclusione dopo un’altra giornata di vento teso e costante (tra i 10 e i 16 nodi d’intensità), condizioni usuali per Hyeres, ma soprattutto perfette per lo show della vela olimpica che fin da metà mattinata ha colorato con centinaia di vele la celebre rada della località francese.

Solito spettacolo in acqua, dunque, per le dieci classi olimpiche e le due paralimpiche che hanno concluso il programma di regate iniziato lunedì, e buone notizie per la vela azzurra, che si appresta ad affrontare la giornata finale di domani con tre equipaggi in Medal race, una prova secca a punteggio doppio (tre a punteggio normale per 49er e 49er FX) riservata ai migliori dieci: Flavia Tartaglini (oggi 2-4-7) è quinta nelle tavole RS:X, mentre Giulia Conti-Francesca Clapcich sono decime nei 49er FX e Vittorio Bissaro-Silvia Sicouri terzi nella classifica provvisoria del catamarano Nacra 17.

Un buon risultato per la Squadra Nazionale di vela diretta da Michele Marchesini, che ha mancato per un soffio la Medal in altre due classi, vedi il 12mo posto di Silvia Zennaro nei Lader Radial evidenziando una crescita complessiva soprattutto per quel che riguarda gli equipaggi più giovani della squadra.

Nonostante un 7° posto nel ultima prova,dove ero terza prima del ultimo lato di poppa – spiega Zennaro-  concludo ISAF Sailing World Cup Hyeres al 12° posto generale con lo stesso punteggio del 11° e a soli tre punti dalla Medal Race. Chiudo una settimana più che positiva che mi lancia carica verso il proseguimento della stagione!!

Oggi Hyeres ha salutato l’arrivo di Carlo Croce, Presidente della FIV e dell’ISAF (la federazione Mondiale della vela), che ha passato la giornata in mare per seguire da vicino le regate di questa tappa dell’ISAF World Cup.

Lascia un commento