ISAF Sailing World Cup di Hyeres: i risultati della quarta giornata.

Quarta giornata di regate a Hyeres nella seconda tappa europea dell’ISAF Sailing World Cup 2013-2014, il circuito delle classi olimpiche e paralimpiche che riunisce in Costa Azzurra circa 1000 velisti. Oggi, rispetto ai giorni precedenti, il vento si è fatto attendere e fino al primo pomeriggio non ha mai superato i 10 nodi d’intensità, per poi rinforzare a 16-18 quando la maggior parte delle regate si stava già concludendo.

Una giornata molto positiva per la vela azzurra, che conquista il primo posto nella classifica generale provvisoria dei Nacra 17 con l’equipaggio formato da Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri, che prende il comando delle operazioni, conquistando l’ambita pettorina gialla che spetta ai leader, quando mancano solo due giorni alla conclusione di questa avvincente tappa della World Cup, uno dedicato alle Final race e un altro, sabato, alle Medal race, una prova secca a punteggio doppio (tre a punteggio normale solo per 49er e 49er FX) con i migliori dieci di ogni classe. Un’altra prova di forza dei due Azzurri, ormai in pianta stabile nell’élite della difficilissima classe Nacra 17.

Alti e bassi per gli altri azzurri, che riescono comunque a mantenersi tra i migliori nelle classi 49er FX con Giulia Conti-Francesca Clapcich (decime nella generale grazie a un 4-8-5 di giornata), tra i Laser Radial con Silvia Zennaro, 11ma (oggi 4-18), nelle tavole a vela RS:X donne con Flavia Tartaglini (quarta in generale), nell’RS:X uomini con Marcantonio Baglione (19mo con un quarto ottenuto oggi), nei 49er con Ruggero Tita-Giacomo Cavalli (15mi) e nei Finn con Giorgio Poggi (14mo, con un quinto di giornata). Da segnalare anche un terzo di giornata per Jacopo Plazzi-Umberto Molineris (49er), un quinto per Laura Linares (RS:X F) e per Simon Sivitz Kosuta-Jas Farneti (470), un quarto per Roberta Caputo-Alice Sinno (470 F) e la vittoria della giovanissima Claretta Tempesti nella Silver fleet dei Radial.

Stabile invece Laura Cosentino che come avevamo riportato ieri sta vivendo un campionato condizionato dalle sue condizioni fisiche non al top.

Lascia un commento