Ugo Campaner al timone della Compagnia della Vela

Dalle urne della Compagnia della Vela esce la composizione del nuovo Consiglio Direttivo, che sarà guidato da Ugo Campaner.

Dopo le dimissioni anticipate di Bruno Cassetti, i Soci dello storico sodalizio lagunare si sono dati appuntamento sabato 12 aprile per votare il rinnovo delle cariche sociali, che rimarranno in carica per un biennio.

Nonostante il sistema elettivo non preveda la formazione di liste, ma il voto dei singoli candidati (e il successivo ingresso in Consiglio degli undici più votati), attorno alla figura di Ugo Campaner, presidente di APV Investimenti, già assessore comunale e noto professionista, si è radunato un gruppo di Soci desiderosi di mettere a disposizione le loro competenze per la gestione del Club e delle sue numerose attività.

Insieme al neo Presidente Campaner, che succede a Bruno Cassetti e Giorgio Orsoni, sono entrati a far parte del Consiglio Direttivo: Cesare Bozzetti (già vicepresidente uscente), Alvise Bragadin, Maddalena Campioni, Giorgio Crivelli, Francesco Martina, Renato Penzo, Franco Rigon, Daniele Rossetto (già apprezzato Direttore Sportivo Altura), Lucia Simionato (Responsabile della flotta Elan 210 Duvetica) ed Emilio Vianello.

Le deleghe verranno assegnate durante la prima riunione del Direttivo, che si terrà nei prossimi giorni.

Ugo Campaner, armatore del First 40.7 Boé insieme alla moglie Chiara Dal Bo, a margine dell’elezione ha commentato:«Sono molto contento di questo nuovo impegno e ringrazio sia i Soci che mi hanno dato fiducia, sia “l’equipaggio” che condividerà con me questa spero lunga e felice navigazione. La Compagnia della Vela è un circolo di grandissima tradizione e prestigio, molto noto a Venezia e nel mondo nautico: il nostro primo obiettivo sarà quello di far conoscere le sue potenzialità – a partire dalla moderna sede di S. Giorgio – ai veneziani e agli amici velisti italiani e stranieri».

Lascia un commento