Terza tappa del circuito zonale dell’Italia Cup Laser a Lignano

Lignano Sabbiadoro domenica ha accolto i laseristi del Veneto e del Friuli Venezia Giulia per la terza tappa del circuito zonale dell’Italia Cup, organizzata dallo Yacht Club Lignano. Ottantasette imbarcazioni, atleti, allenatori e mezzi di supporto, dalle prime ore del mattino, hanno affollato la zona di Porto Casoni impegnate nelle operazioni di preparazione.

I fondati timori di una prospettata giornata di bonaccia si sono dissolti nelle prime ore del pomeriggio con il sollevarsi della brezza, che ha consentito ai regatanti di sfidarsi in due combattute prove di regata davanti alla spiaggia di Lignano ripagando gli sforzi di atleti ed organizzazione. Al rientro dei regatanti, nel tardo pomeriggio, è seguito il momento conviviale delle premiazioni sulla terrazza dello Yacht Club.
Nel Laser Standard primeggia Enrico Tomasella (Compagnia della Vela) seguito da Pietro Cerni (YC Adriaco) e Francesco Martina (Compagnia della Vela). Nella classe Radial la prima è Alessandra Moretto Wiel (Compagnia della Vela) seguita da Isacco Di Gregorio (CV Mestre) ed Elia Stocco (SN Pietas Julia). Nella classe 4.7 si impone Ilaria Rocchelli (SV Barcola Grignano) su Jacopo Pajer (Compagnia della Vela) e Matija Succi (CV Muggia). Buone le prove dei radialisti di Lignano Meotto (quinto), Nutta (decimo) e De Martin (13mo) anche se fuori dal podio, in crescita i giovani dei 4.7 Scarabel e Sfreddo.

Da segnalare l’ottima sinergia tra il Comitato di Regata presieduto da Tullio Giraldi e la Giuria presieduta da Luciano Giacomi. La fattiva collaborazione con il Comune di Lignano e con la società Lignano Sabbiadoro Gestioni e la presenza dei trenta volontari soci dello Yacht Club Lignano hanno consentito il successo della manifestazione.

Per la classe Laser la prossima avventura è già alle porte con l’Europa Cup di Malcesine, in programma dal 24 aprile. Nello stesso week-end, dal 25 al 27 aprile, a Lignano andrà invece di scena la vela d’altura con la 40ma Regata del Due Golfi-Memorial Burgato.

Lascia un commento