Geosinertec sale in cattedra

Terza serata di VelaRaccontiamo la rassegna di incontri su argomenti tecnici che di fatto  apre la stagione 2014 di ChioggiaVela; giovedì sera relatori erano Riccardo Ravagnan e  Marco Penzo di Geosinertec sull’approccio scientifico alle scelte strategiche in un campo di regata.

Riccardo Ravagnan ha inizialmente definito l’ambito del loro operare chiarendo la differenza tra il loro ruolo di studio scientifico, meteorologico e geologico, dell’ambiente dove si  svolgerà la regata, e il successivo ruolo del tattico che dovrà scegliere e valutare le tattiche di regata anche sulla base del background da loro precedentemente fornito.

Il successivo intervento di Marco Penzo ha fatto comprendere le difficoltà di un’analisi  meteorologica e la sua “inutilità” per il regatante se svincolata da un preciso studio geologico e morfologico del preciso luogo ove si regata. La serata si è conclusa con un intervento di Enrico Zennaro che ha illustrato alcuni casi di collaborazione tra il velista e l’approccio scientifico che si sono concretizzati in una serie di informazioni fornite ad Enrico nelle sue esperienze sul lago di Tegernsee in Germania per il Campionato Europeo UFO 22 e in Florida per la sua partecipazione al Bacardi e al Key West Sailing Week.

Serata conclusiva di VelaRaccontiamo il giorno 10 aprile alle ore 21.00 sempre in Sala ASPO per i racconti di Silvio Sambo e Dario Malgarise sulla 500 x 2 la regata d’altura più famosa dell’Adriatico.

Lascia un commento