Isaf Sailing World Cup: I risultati della seconda giornata

Giornata impegnativa a Palma di Maiorca per i 1130 velisti in acqua per la penultima tappa dell’ISAF Sailing World Cup 2013-2014, lo spettacolare circuito riservato alle classi olimpiche che sta vivendo il suo apice proprio alle Baleari: oggi le condizioni meteo hanno rallentato il programma e dopo una mattinata passata a terra, i regatanti sono riusciti a scendere in acqua solo dalle primissime ore del pomeriggio, dopo che una brezza tra i 10 e i 12 nodi (120-130° la direzione) si è finalmente distesa nella baia di Palma.

Un vento molto instabile e incostante sia come intensità che direzione, che ha messo alla prova le capacità tattiche degli equipaggi in regata. Giornata impegnativa, quindi, ma soprattutto cruciale per il prosieguo della manifestazione, visto che dopo questi primi due giorni, le flotte delle dieci classi olimpiche, ad eccezione di 470 donne ed RS:X donne, saranno divise in due (Gold e Silver, e per i Laser Standard anche Bronze) e soltanto i primi potranno aspirare, con le regate dei prossimi giorni, ad entrare nei primi dieci delle varie graduatorie, quindi a partecipare alle medal race conclusive in programma per sabato prossimo.

Tra gli Azzurri della Squadra Nazionale guidata dal Direttore Tecnico Michele Marchesini, in evidenza nella classe Nacra 17 gli equipaggi Federica Salvà-Francesco Bianchi e Vittorio Bissaro-Silvia Sicouri, che hanno ottenuto una vittoria di giornata ciascuno: a seguire, i risultati di giornata.

Nei Nacra 17, grazie alla vittoria di giornata Vittosrio Bissaro e Silvia Sicouri si guadagnano l’ingresso in Gold Fleet chiudendo ottavi. Capitolo Laser Radial: nella Gold Fleet anche Laura Cosentino (ventiduesima)  e Joyce Floridia (quattordicesima in classifica generale e seconda tra le youth). Recupera posizioni Silvia Zennaro (cinquantesima), quel tanto da consentirgli di essere ai vertici della Silvier Fleet, ma non abbbstanza da garantirgli l’ingresso nella Gold Fleet.

Lascia un commento