Lo Star escluso dai Giochi Olimpici di Rio

Il Comitato Olimpico Internazionale (CIO), come si sussurrava già da qualche tempo, ha respinto la proposta di far rientrare la Star nel programma di Rio de Janeiro 2016 come undicesima classe olimpica nella disciplina della vela. La decisione è stata presa nel corso di un meeting del CIO che si è svolto a Sochi, in Russia, durante i Giochi Invernali.
Esclusa dal programma olimpico nel 2011 (a Londra 2012 quindi l’ultima partecipazione), la classe Star poteva contare sull’appoggio ufficiale del governo brasiliano guidato da Dilma Rousseff e dell’ISAF presieduta da Carlo Croce, ma gli sforzi sono stati vani e il CIO ha respinto la richiesta di rientro della celebre barca a chiglia che fece la sua prima comparsa olimpica ai Giochi di Los Angeles del 1932.  Le classi olimpiche restano così dieci (Finn, Laser Standard M, Laser Radial F, RS:X M, RS:X F, Nacra 17 classe mista, 470 M, 470 F, 49er, 49er FX).
Fonte: Navigamus

Lascia un commento