Cantieristica: Si costruirà a Marghera la nuova Holland Carnival

 

La Holland, nave da crociera da 100mila tonnellate della Carnival sarà costruita dalla Fincantieri a Marghera. Lo comunicano Fim e Uilm sottolinenado che l’accordo in tal senso è stato raggiunto stamattina con le rappresentanze sindacali unitarie di Fim e Uilm (7 delegati su 12) dopo che la Fiom aveva abbandonato ieri sera il tavolo di trattative sull’organizzazione del lavoro aperto ancora nello scorso ottobre. La divisione sindacale era avvenuta sulla applicazione della turnista 6×6 nelle aree di fabbricazione (reparti lamiere, panel-line e sabbiatrice) e quindi per 80 persone in totale.

L’intesa di oggi garantisce riconoscimento di un rimborso (tramite ticket) legato al sabato lavorativo per gli 80 operai che lavorano in regime di 6×6, recupero per tutti i lavoratori della quota di premio aziendale 2013 (circa 500 euro pro-capite) che l’azienda aveva bloccato e la riapertura delle verifiche sulle professionalità. “Abbiamo ottenuto la piena continuità produttiva con le attuali commesse – spiega Stefano Boschini, segretario della Fim veneziana – in quando la nave darà subito lavoro al cantiere fino ad agosto 2014, evitando il ricorso alla Cassa Integrazione”. “Non si tratta di una novità – precisa Antonio Speranza, delegato aziendale Fim- ma la prosecuzione della organizzazione del lavoro che avevamo contrattato, seppur con grandissime difficoltà, per la costruzione della Viking”. “La rigidità della Fiom veneziana – aggiunge Boschini – sull’organizzazione del lavoro ci aveva portato a sfiorare il collasso produttivo e ad un profondo deterioramento non solo delle relazioni sindacali ma anche di quelle tra i lavoratori”.

FONTE: Ansa.it