Enrico Zennaro e Little Wing pronti per una nuova avventura oltre oceano

E’ partita questa mattina da Genova la nave che trasporterà il Melges 24 Little Wing ITA-798 in Florida per partecipare alla Key West Race Week in programma dal 15 al 25 gennaio e alla Miami Race Week dal 1 al 9 marzo prossimi.

Il team, gestito dallo Skipper Enrico Zennaro, sarà composto oltre che dal velista chioggiotto e dall’armatore Nicola Ardito, da Nicola Zennaro quale Shore Team, da Stefano Orlandi nelle vesti di prodiere e messa appunto delle vele essendo il responsabile One Design per North Sail Italia, Maurizio Loberto comandante della barca, tailer e responsabile delle centrature e Hugo Rocha, velista Portoghese con alle spalle tre partecipazioni olimpiche (vittoria della medaglia di bronzo a Sidney 2000 con il 470) il quale, a bordo di Little Wing sarà il tattico. Nomi di peso nel panorama velico nazionale, basti pensare che il solo Rocha nel 2013 ha vinto tre titoli modali (ORC gruppo b, Platu 25 e j80) e la Coppa del Rey.

barcaNon semplice il trasporto dell’imbarcazione, mediante un un container da 40 piedi, dove si è reso necessario smontare la chiglia e modificare il carrello stradale inclinando le selle per permettere a Little Wing di entrarci. La barca ha già partecipato a due edizioni del circuito Volvo Cup classificandosi al secondo posto sia nel 2011 che nel 2012 ottenendo qualche vittoria di tappa e spesso piazzamenti sul podio.
L’equipaggio di Little Wing vestirà Gaastra ed entrambe le regate saranno supportate oltre che dall’Armatore Nicola Ardito anche dagli sponsor Protect Tapes e Iprogress.
Il team utilizzerà lo strumento Sail Brain ideato da Roberto Spata per le delicate partenze dell’agguerrita flotta Melges 24 e lo scafo sarà trattato con Acquaspeed un prodotto ai nanopolimeri fornito dalla azienda Nanoprom, mentre per quanto riguarda le previsioni meteo Enrico Zennaro ed il suo equipaggio si appoggeranno come sempre a Geosinertec del geologo Riccardo Ravagnan e dell ing. Marco Penzo.

Guarda la FOTOGALLERY