Ottobre blu: Le premiazioni delle regate

Il secondo weekend di regate all’Ottobre Blu si apre con la grande sfida tra i circoli sui J24, presenti tutti i circoli che gravitano su Chioggia, Portodimare, Veladriatico, Yacht Club Padova, Yacht Club Vicenza, Lega Navale Chioggia più il Collegio Navale Morosini , il CNC mette in acqua una squadra composta da Andrea Sambo, Andrea Scarpa, Fabio Lanza e Sandro Bighin e integra la Lega Navale Padova in un equipaggio “misto” composto da Silvio Sambo, Daniela Berto e, per la Lega, Massimo Tiengo e Dario Malgarise. 2 batterie poi la finalina tra i terzi e quarti delle due batterie e la finale tra i primi e i secondi. Nella prima batteria buona regata di CNC che va a vincere con una certa tranquillità, Morosini al secondo posto per tutta la regata con qualche velleità di sorpasso alla fine invece sbaglia manovra con lo spi e si fa infilare da Veladriatico condotto da Ale Toson, quarto posto per Yacht Club Padova; nella seconda batteria situazione equilibrata fino alla prima boa poi il misto CNC / LNI Pd prende il largo e va a vincere con vantaggio su Portodimare di Sandro Cavallarin e, a seguire, LNI Chioggia condotto da Denis Gallo e Yacht Club Vicenza di Maria Grazia Stimamiglio. Il poco vento non lascia il tempo per le finali, si riprende al pomeriggio con la sola finale tra i migliori, CNC / LNI Pd è insidiato solo dall’altro equipaggio del Circolo Nautico Chioggia, poi Veladriatico che chiude davanti a Portodimare. Questa la classifica finale della Regata dei Circoli:

  1. CIRCOLO NAUTICO CHIOGGIA / LNI PADOVA
  2. CIRCOLO NAUTICO CHIOGGIA
  3. VELADRIATICO
  4. PORTODIMARE
  5. LEGA NAVALE CHIOGGIA
  6. COLLEGIO NAVALE MOROSINI
  7. YACHT CLUB VICENZA
  8. YACHT CLUB PADOVA

Il programma prosegue con la Regata Fratelli della Costa:

  1. TAVOLA DI CHIOGGIA
  2. TAVOLA DI CASTELLOVA
  3. TAVOLA DI VENEZIA
  4. TAVOLA DI PADOVA

Per il poco vento si è costretti ad annullare le regate Big e Minialtura e completare la giornata con la Regata ASPO:

  1. ASPO
  2. MOROSINI
  3. CAPITANERIA
  4. GEOSINERTEC

Domenica 27 giornata conclusiva di Ottobre Blu ma anche giornata inaugurale per il Campionato Invernale del Portodimare, con la maggior parte degli equipaggi impegnati in questa seconda manifestazione, l’organizzazione ha un’idea “vincente”, assegnare i J24 ai bambini delle squadre giovanili e il Bacino di Vigo si accende di un entusiasmo contagioso: due equipaggi composti dalla squadra agonistica Optimist del CNC guidati dagli istruttori Riccardo Chiereghin e Francesca Zennaro, un equipaggio composto da giovani dello Yacht Club Vicenza con genitori al seguito arrivati da Vicenza e più emozionati dei figli, un equipaggio composto dai cadetti del Collegio Navale Morosini. Si svolgono tre regate sotto un bel sole e con uno scirocco sempre più convinto e con la squadra del Collegio Navale che fa pesare la maggiore età ed esperienza sulla barca dei suoi ragazzi:

  1. COLLEGIO NAVALE MOROSINI                         1 – 2 – 1 = 4
  2. SQUADRA AGONISTICA CNC RICCARDO        2 – 3 – 2 = 7
  3. SQUADRA AGONISTICA CNC FRANCESCA     4 – 1 – 3 = 8
  4. GIOVANI YACHT CLUB VICENZA                      3 – 4 – 4 = 11

Il pomeriggio si continua con la squadra di Vicenza sostituita da un equipaggio improvvisato per l’occasione e composto da Dino Ravagnan, Francesco Barone, Luigi Penzo e Andrea Sambo:

  1. COLLEGIO NAVALE MOROSINI                        1 – 1 = 2
  2. SQUADRA AGONISTICA CNC RICCARDO       2 – 2 = 4
  3. SQUADRA AGONISTICA CNC FRANCESCA     3 – 3 = 6
  4. CNC                                                                      4 – 4 = 8

Nel tardo pomeriggio, a bordo della nave fregata EURO della Marina Militare, le premiazioni alla presenza del Comandante Oscar Nalesso e degli alti gradi della Marina Militare presente, appunto, con la fregata Euro e con il sommergibile PELOSI, premi e oggetti ricordo per tutti e spettacolare buffet preparato a bordo della nave dal personale di bordo. Grazie ad ASPO per questa splendida opportunità e grazie a tutti i soci di CNC che hanno partecipato, collaborato, assistito e applaudito.

Fonte: http://www.circolonauticochioggia.it/OttobreBlu2013-2.html