I fratelli Eulisse ed Enrico Zennaro tentano l’assalto della Veleziana 2013

 

vela veneta sagamore veleziana I fratelli Eulisse (Salvatore, Simone e Matteo) dell’Opossum Sailing Team hanno deciso di affittare il Super Maxi di 80 piedi denominato SAGAMORE per tentare la difficile impresa di vincere la Veleziana, giunta oramai alla sesta edizione, che si svolgera’ il 20 ottobre a Venezia.

Salvatore Eulisse che rivestira’ il ruolo di Skipper e Tattico di SAGAMORE ha deciso di affidare al Chioggiotto Enrico Zennaro il ruolo di timoniere e di coordinatore del team:”Puntiamo ad un risultato nei primi tre posti -spiega- in quanto siamo consapevoli che navigare poco con un’imbarcazione che non si conosce e vincere subito non sia una cosa facile ma nella vela si sa tutto puo’ succedere. Di sicuro ci impegneremo al massimo e venderemo cara la pelle”.

L’imbarcazione arrivera’ a Venezia i primissimi giorni della prossima settimana dopo aver partecipato alla Barcolana di Trieste e gareggera’ per i colori della Compagnia della Vela di Venezia. Il team ha previsto due giornate di messa a punto/allenamento il 18 e 19 ottobre. La sfida dei fratelli Eulisse e di Enrico Zennaro non sara’ una sfida facile in quanto saranno presenti sulla linea di partenza della Veleziana 2013 tra le 100 e le 150 imbarcazioni tra cui il veloce TP52 Aniene vincitore dell’edizione 2011, un altro Super Maxi da 80 piedi (modello Gran Mistral) gemello delle imbarcazioni vincitrici nelle edizioni 2008 e 2012 ed altre imbarcazioni molto performanti.

Enrico Zennaro sta’ formando in queste ore un equipaggio, composto da 20 persone, quasi interamente formato da velisti Veneziani tra i quali figurano oltre ai tre citati fratelli Eulisse anche: Alberto Piz, Luca Causin, Giovanni Boem, Andrea Grandi, Marco Cosentino, Laura Cosentino, Riccardo Ravagnan, Simone Binda, Francesco Agostini e altri. commenta:”Credo che il TP 52 sia la barca favorita di questa regata in quanto e’ una barca molto agile e planante che manovrera’ bene negli stretti canali veneziani. Sara’ sicuramente molto emozionante arrivare a vela fino davanti Piazza San Marco”.