Presentato alla stampa Team Italy

Presentata ieri a Milano l’unica sfida italiana allaRed Bull Youth America’s Cup, evento riservato ai migliori equipaggi Under 25 del mondo. L’armatore Alessandro Rombelli, il team manager Enrico Zennaro e il responsabile commerciale Lorenzo Zanotto hanno incontrato la stampa per presentare i componenti delsailing team che, tra il 18 e il 24 febbraio prossimi, in quel di San Francisco, tenteranno di guadagnarsi il diritto di essere ammessi alla finale dell’evento in programma tra l’1 e il 4 settembre 2013.

La Red Bull Youth America’s Cup, presentata a Venezia lo scorso maggio in occasione dell’America’s Cup World Series, darà infatti modo ai velisti più giovani di acquisire l’esperienza necessaria per diventare protagonisti di un team di America’s Cup. A chiamare sul palco i componenti dell’equipaggio è stato il coach Lorenzo Mazza, leggenda della vela italiana in virtù delle sue sette partecipazioni all’America’s Cup, che ha vinto nel 2007 con Alinghi. Prima di passare alla presentazione degli atleti, Mazza ha sottolineato che per conoscere la composizione della crew list bisognerà attendere la fine degli allenamenti: “A oggi è prematuro parlare di ruoli e di crew list: abbiamo davanti ancora undici giorni di allenamento a ranghi completi e, visto il valore delle individualità coinvolte, credo sia un bene attendere sino all’ultimo per dare a tutti il modo di esprimere al meglio le proprie potenzialità”.

A conclusione dell’incontro, Giorgio Benussi, Commodoro dello Yacht Club Marina di Loano, ha consegnato ufficialmente il guidone del Club all’armatore Alessandro Rombelli. A San Francisco, infatti, Team-Italy powered by Stig sarà portacolori dello Yacht Club Marina di Loano. I componenti di Team-Italy powered by Stig sono ripartiti alla volta di Marina di Loano dove, già da domani mattina, avrà inizio la seconda sessione di allenamento che si concluderà il prossimo 15 febbraio, giornata che precederà la partenza del team alla volta di San Francisco.