Baby American’s Cup: dopo due prove quarto il team di Enrico Zennaro

Si è conclusa la prima giornata di regate valide ai fini del secondo turno di selezione della Red Bull Youth America’s Cup; dopo quattro giorni di allenamenti e approfonditi meeting tecnici, i sei team protagonisti dell’evento hanno potuto finalmente spingere sull’acceleratore degli AC45 e incrociare le prue nel corso di cinque prove utili a definire la prima classifica provvisoria.

L’elevata complessità dei mezzi affidati agli equipaggi non ha mancato di generare attimi di adrenalina pura, concentrati prevalentemente in fase di manovra e in occasione dei giri di boa. A prendere il comando delle “operazioni” sono stati gli svizzeri di Team Tilt, vincitori di entrambe le prove in cui sono stati impegnati.

Finito terzo nella prima regata a causa di una partenza poco brillante, Team-Italy powered by Stig capitanato dal chioggiotto Enrico Zennaro ha dovuto fare i conti con alcuni problemi tecnici occorsi alla drizza del gennaker. Problemi, riscontrati anche dall’organizzazione, che hanno relegato gli uomini del team manager Enrico Zennaro nuovamente al terzo posto. Le regate valide per la seconda Selection Series della Red Bull Youth America’s Cup riprenderanno domani mattina al fronte di condizioni meteo che si annunciano ideali.

Classifica provvisoria (tra parentesi il numero di prove disputate):

SUI, pt. 2 (2)

GBR, pt.4 (3)

POR, pt. 4 (2)

ITA, pt. 6 (2)

NZL, pt. 7 (3)

ARG, pt. 7 (3)